masaccio_expulsion-1427

La prima parte dell’incontro si conclude con le domande seguenti:

Qual è, secondo voi, la punizione ideale? Qual è il suo rapporto con la punizione reale? Come si trasforma nella mente di chi viene punito la relazione con chi punisce?”

Tante volte capita di ricevere punizioni che sentiamo ingiuste, quasi come scollegate dall’azione che abbiamo commesso. A noi, magari, non sembra di aver fatto qualcosa di sbagliato, anzi ci pare di avere delle spiegazioni logiche a giustificazione del nostro operato; ma nessuno ce le chiede o le ascolta con attenzione e noi ci sentiamo puniti senza ragione o in maniera non proporzionata a quello che ci sembra essere il nostro errore.

Annunci